Industrieceramiche.com

Caminetti Palazzetti, per arredare con calore

Caminetti Palazzetti, per arredare con calore

Il Gruppo Palazzetti: camini d’eccellenza

L’azienda Palazzetti nasce nel 1954, ma è solo dal 1972 che specializza la propria produzione su sistemi di riscaldamento domestico a biomassa legnosa (caminetti, stufe, caldaie). Ricerca tecnologica, assoluto rispetto per l’ambiente e design sempre più vario e ricercato sono le qualità peculiari che caratterizzano tutte le produzioni del brand. Divenuta una eccellenza, nazionale e internazionale, per affidabilità garantita e scrupolosa assistenza dei propri clienti, la Palazzetti innova letteralmente il mercato dei caminetti. Testati e certificati dai più importanti Istituti Europei di tutela e salvaguardia ambientale, i caminetti Palazzetti, non solo sono eleganti e facili da installare, ma sono soprattutto a basso impatto ambientale. Grazie all’introduzione della Doppia Combustione i camini ottengono elevate rese termiche con considerevole riduzione delle emissioni di monossido di carbonio, così come il particolare sistema di purificazione dell’aria specificatamente brevettato, l’O2Ring, abbatte dell’80% gli agenti inquinanti dovuti alla combustione. Ampia è la gamma di tipologie produttive capaci di offrire la soluzione più idonea a differenti esigenze abitative ed estetiche. I camini in catalogo possono essere alimentati a legna, a pellet o attraverso un sistema misto. Si possono scegliere focolari tradizionali aperti o focolari sigillati, e soprattutto si può optare per sistemi di riscaldamento forzato, ad aria o ad acqua, capaci d’irradiare il calore del camino anche in altri ambienti della casa. Un vasto assortimento di materiali da rivestimento del focolare impreziosirà l’angolo della casa dedicato al camino adattandolo a tutti i tipi di arredamento, classico o moderno.

Camini aperti a legna

Per quanti amino l’affascinante scoppiettare del fuoco, il profumo della legna che arde, il contatto diretto con il calore del fuoco, Palazzetti propone una serie di modelli di camini a legna aperti che coniugano la tradizione con la moderna evoluzione tecnologica dei manufatti. Questi focolari, prodotti in materiale refrattario o in ghisa, si prestano, inoltre, per cucinare a legna, alla piastra o alla griglia, grazie ad un’ampia zona grill dove collocare comodamente gli accessori di serie per cucinare, come ad esempio il kit di cottura con supporto a griglia o girarrosto motorizzati. Il modello base di questa tipologia di camini è il Palex, utilizzabile anche in ambienti esterni (portici) o verande. Può, inoltre, essere dotato di bocchette poste sulla controcappa idonee a distribuire il calore anche nella stanza accanto a quella dove è posto il focolare. Mentre il modello Ventilpalex 92 può fungere, attraverso appositi accorgimenti tecnici e costruttivi, da termocamino con distribuzione forzata del calore, in vari ambienti della casa. 

Camini chiusi a legna, pellet e misti 

L’altra grande categoria di camini Palazzetti comprende differenti modelli chiusi ad elevata efficienza energetica. Questi focolari, attraverso l’impiego di una tecnologia perfettamente collaudata, si prestano, inoltre, a provvedere al fabbisogno di un intero appartamento o sono capaci di integrarsi perfettamente con impianti di riscaldamento già esistenti, a gas o metano, al fine di ridurre consumi e costi di gestione. Alcuni di questi modelli di focolari oltre che a legna possono essere alimentati a pellet, consentendo una serie di vantaggi sia sul piano economico, grazie al costo più contenuto del pellet, che sul piano gestionale, grazie alla loro facile reperibilità e al minore spazio occorrente per lo stoccaggio. Inoltre, il pellet può essere utilizzato in focolari completamente automatizzati. Altri modelli, più complessi e sofisticati, come gli articoli della linea Multifire prevedono di potere utilizzare entrambe le fonti (pellet e legna). Nel caso in cui, poi, si avesse la necessità di sostituire il focolare fumoso e poco efficiente di un camino preesistente la Palazzetti propone la gamma brevettata Ecopalex con alimentazione a legna, perfettamente predisposta a trasformare il vecchio camino in una fonte di riscaldamento per l’intero appartamento. Nei camini chiusi la distribuzione del calore negli ambienti della casa può avvenire tramite un apposito sistema di canalizzazione forzata e può essere ad aria o ad acqua. I modelli di termocamini ad aria appartengono tutti all’ampia gamma Ecomonoblocco. Un sistema di tubature e di bocchette a parete, poste all’interno dell’appartamento consentirà la distribuzione uniforme del calore, sfruttando a pieno la combustione all’interno del focolare. La gamma di focolari della linea Idro, con distribuzione del calore ad acqua, funzionano come delle vere e proprie caldaie consentendo di riscaldare l’acqua dell’impianto di riscaldamento e quella ad uso sanitario. Questi caminetti possono essere facilmente collegati ad un preesistente impianto di riscaldamento grazie a specifici kit idraulici forniti dalla Palazzetti.

Prezzi dei focolari Palazzetti

I prezzi dei focolari Palazzetti variano in funzione della loro tipologia, delle dimensioni, dei materiali e della metodologia di funzionamento. I caminetti più economici sono quelli di tipo tradizionale aperti con alimentazione a legna. Il caminetto della linea Palex in refrattario con luce interna di cm 62x42, ad esempio, ha un prezzo base di € 490 + IVA, mentre i modelli Palex in ghisa con luce interna di cm 104x58 hanno un prezzo intorno a € 1.600 + IVA. Se poi ci si rivolge a modelli tradizionali, ma con ventilazione forzata, come il Ventilpalex 92, il prezzo sale fino a circa 2 mila euro + IVA. Volendo rinnovare un vecchio camino già esistente con un sistema ad elevata efficienza energetica ed alimentazione a legna un prezzo sicuramente interessante è quello del modello Ecopalex Glass 70 Rastremato (€ 1.490,00 + IVA). Prodotto in ghisa, è dotato del sistema della Doppia Ventilazione e vi si possono abbinare ventilatori frontali o centrifughi per la canalizzazione dell’aria calda nelle stanze. Al prezzo base va comunque aggiunto il costo del Kit Ventilatore con centralina da incasso di € 415,00 + IVA. I caminetti Palazzetti chiusi, funzionando come dei veri e propri termocamini, hanno un prezzo nettamente superiore. A seconda dei modelli e delle specifiche funzionalità i prezzi possono variare da un minimo di circa 3 mila euro fino ad un massimo di 6 mila euro circa, tali prezzi vanno sempre addizionati di IVA. Tra i modelli a legna Ecomonoblocco, ad esempio l’EM78 frontale in ghisa ha un prezzo di € 2.780,00 + IVA, mentre l’elegante Ecomonoblocco 66 V08 tondo in ghisa ha un prezzo di € 3.380,00 + IVA. Al prezzo base vanno aggiunti i costi degli eventuali kit (ventilatore con centralina, kit O2Ring, kit scintilla, ecc.). I caminetti con alimentazione a pellet della linea Ecofire, con distribuzione del calore ad aria o ad acqua, hanno prezzi poco inferiori ai 4 mila euro. Mentre i modelli con sistemi di alimentazione misti (legna/pellet) della linea Multifire hanno prezzi decisamente superiori. Ad esempio il modello Multifire 45 con distribuzione ad aria e porta tonda ha un prezzo di € 4.620,00 + IVA, mentre il sofisticato Multifire NT Idro con passaggio legna/pellet automatico, accensione automatica e braciere autopulente, ha un prezzo di € 6.390,00 + IVA.

Rivestimenti e aree attrezzate per il camino Palazzetti

Sorprendentemente ampia è la gamma di modelli (circa 150) per i rivestimenti di copertura dei focolari e per rendere bella, articolata e funzionale l’area dedicata al camino. Un modo per valorizzare il camino e renderlo sicuro protagonista dell’ambiente nel quale viene inserito. Le collezioni tra le quali scegliere abbracciano differenti stili d’arredamento: dalla gamma Design, studiata da esperti interior design con motivi di tendenza e originalissimi, alla gamma Moderno dalla sobria eleganza di motivi semplici e lineari; dalla gamma Classico, capace di riprodurre la sfarzosa raffinatezza dei camini di un tempo con uso di materiali pregiati rifiniti a mano, alla calda e accogliente gamma Rustico, rievocativa di ambienti di campagna in cui il camino si trasformava nel centro vitale della casa. Il materiale principe, prediletto dalla Palazzetti per il rivestimento dei focolari è indubbiamente il marmo, in tutte le sue varietà, colorazioni e caratteristiche venature. La peculiarità di queste produzioni è l’uso per ogni rivestimento di un unico blocco di marmo, al fine di assicurare la massima uniformità finale e la massima resistenza e durata nel tempo. Inoltre, grazie ad un sistema di lavorazione brevettato appositamente dal brand, anche i moduli curvi vengono realizzati utilizzando un unico elemento marmoreo. Tra gli altri materiali vengono utilizzati legni di pregio e di elevata resistenza, acciaio, un particolare tipo di cemento in molteplici finiture e la ceramica. Sia i comignoli che l’elemento che contiene il focolare sono, invece, realizzati in fibrogesso ignifugo. Piuttosto ampia è poi la serie di elementi modulari coordinabili per arricchire l’area dedicata al camino. Panche, legnaie, mensole, cornici, vani contenitore, aperti e chiusi, librerie possono essere assemblati con estrema facilità e integrati con il corpo centrale del camino. Nel caso in cui non si volesse scegliere tra i modelli di serie del catalogo, studiati e proposti dall’azienda, la Palazzetti consente ai propri clienti di modificarli secondo le proprie esigenze e i propri gusti. Il servizio Rivestimenti su Misura, offerto gratuitamente dall’azienda, consente la massima personalizzazione a quanti acquistino un camino Palazzetti, sia per ciò che concerne la scelta dei moduli componibili che dei materiali e delle finiture. Un team di abili designer si metterà a disposizione del cliente per progettare insieme a lui e nel dettaglio l’ambiente camino dei propri sogni. Il servizio è attivabile o tramite il rivenditore autorizzato o direttamente online. Definito il progetto personalizzato l’azienda avrà cura di farlo pervenire al cliente, corredato del preventivo con i dettagli dei costi.

Pubblicata il 18/01/2018 09.51.48