Industrieceramiche.com

Red Dot design Award

Red Dot Award 2017 premia Cielo

Giuseppe Pezzano e Andrea Parisio possono esultare. Infatti due nuovi prestigiosi premi sono stati assegnati alla loro collezione I Catini di CIELO. Il modello Catino tondo è riuscito a conquistare il Premio Red Dot, mentre addirittura un Red Dot, Best of the Best, è stato assegnato alla versione denominata Catino Doppio.

Questa ditta ha portato a casa dal Red Dot Award, il massimo del risultato proprio in concomitanza con il decennale dall'apertura di questa particolare azienda che si dedica alla ricerca di uno stile unico per l'arredo del bagno. La ditta CIELO, infatti, anche nella sua pur ancora breve vita, ha saputo portare una ventata di novità e di innovazione nella ricerca di un approccio nuovo per le forme e i materiali da utilizzare in un contesto così particolare come l'arredo bagno.

Infatti le collezioni di CIELO sono davvero rinomate e hanno saputo spingere un materiale tradizionale come la ceramica verso dei raggiungimenti che era difficile poter immaginare prima. Un lavabo, un sanitario, un water, una vasca bagno, un piatto doccia, un orinatoio di questo marchio sono dei pezzi davvero rinomati di design che hanno saputo stupire sia gli esperti del settore, sia quei consumatori che desiderano possedere degli oggetti speciali che coniughino il design ultra moderno a una lavorazione di tipo artigianale. Infatti il segreto di CIELO sta proprio in questo, nel creare la giusta armonia fra gli elementi moderni e un tipo di lavorazione che richiami alla tradizione artigianale. Quindi lavorare ogni pezzo come fosse un prodotto unico e personalizzato. Un approccio quasi da sarto, che crea delle soluzioni personalizzate con un occhio sempre posato sulla ricerca, sulle forme, sulle superfici sempre nuove e uniche. Il fatto che CIELO e i suoi due creatori, Andrea Parisio e Giuseppe Pezzano, stiano ottenendo un successo a livello mondiale è testimoniato ampiamente dall'enorme quantità di premi raccolti a livello internazionale, sono ben diciotto quelli raccolti, tutti ultra prestigiosi come il Good Design Award, i Red Dot, e i MIAW. La collezione I Catini ha rappresentato la vera e propria icona dell'ultima produzione di CIELO.

Stiamo parlando infatti di una collezione che ha portato un oggetto della tradizione come il catino ad essere di nuovo un oggetto funzionale e di design per il proprio bagno d'arredo. Si possono scegliere tre diversi modelli, con la forma ovale, quella tonda e quella doppia. Ovviamente sempre ampia è la scelta dei colori, con le sedici varianti chiamate Terra di Cielo. Si abbinano a rubinetterie sofisticate di cui possono avere o meno la predisposizione, e a dei piani o strutture in acciaio che ben si abbinano per creare una serie di varianti davvero sorprendenti, in modo da poter avere, con la scelta delle varie combinazioni, davvero un pezzo unico. Il Red Dot, di cui ora si possono vantare I Catini di CIELO è un premio assolutamente importante. Nato nel 1955, è selezionato da quaranta esperti che hanno giudicato I Catini davvero innovativi e di design. La premiazione avverrà ad Essen il 3 luglio con la presenza di esperti di design e dei maggiori media.

Red Dot Award 2017 premia Elica

Alla cerimonia di premiazione dell’edizione 2017 del Red Dot Award, Elica ha letteralmente sbaragliato la concorrenza. L’azienda si è accaparrata il premio nella sezione Product design grazie a tre delle proposte che hanno caratterizzato la sua ultima collezione: il piano cottura a induzione NikolaTesla, innovativo perché traspirante, e le cappe Bio e Summilux.

Il riconoscimento è stato consegnato a un Fabrizio Crisà che è salito sul palco col petto gonfio d’orgoglio: portano la sua firma, infatti, questi e molti altri dei prodotti commercializzati dal brand di Fabriano. Un premio importantissimo, il Red Dot Award, che stavolta ha premiato Elica in duplice veste: come azienda leader nel settore e come esempio da seguire nei campi del design e della progettazione. Il dato più importante, in ogni caso, è legato alla vittoria del piano di cottura NikolaTesla: il fatto che sia stato così apprezzato dalla giuria è la prova che i modelli aspiranti stanno gradatamente prendendo piede sul mercato.

L’intenzione dell’azienda, dunque, è ora quella di concentrare i propri sforzi in un settore ancora quasi completamente inesplorato. Questo avveniristico piano cottura è disponibile, peraltro, non solo in versione aspirante, che è quella che si è aggiudicata il Red Dot Award per l’anno 2017, ma anche filtrante. Per accoglierlo non servono spazi enormi, ma una cucina qualunque: è provvisto, infatti, di una serie di accessori che lo rendono adattabile e installabile in vari modi e soluzioni.

Le caratteristiche che lo rendono tanto appetibile riguardano, sicuramente, la facilità di pulizia dei filtri, la semplicità di accesso e la versatilità d’installazione.

Non c’è da stupirsi, perciò, che il Red Dot Award sia solo uno dei tanti premi vinti da questi tre prodotti cult della nota azienda marchigiana. Le cappe e il piano cottura di Elica, nei mesi scorsi, avevano già riscosso un notevole successo nell’ambito di altre due importantissime competizioni del settore, ovvero il Good Design Award 2016 e l’Iconic Design Award 2017, a dimostrazione del fatto che queste tre proposte sono il meglio che si possa cercare in termini di funzionalità, prestazioni e design. Un orgoglio per l’azienda ma anche, e soprattutto, per l’Italia intera. Gli oggetti, da questo momento in poi, saranno esposti in un museo apposito a Zollverein, in Germania, dove sono già ospitati tutti quelli che sono stati premiati dal 1955 ad oggi. 

Red Dot Award 2017 per Cordivari

Il Red Dot Design Award è il premio che, ogni anno, viene assegnato ad un product designer per premiare l’estetica, il contenuto e l’equilibrio dei suoi progetti. La giuria, quest’anno, non ha avuto dubbi: l’ambito riconoscimento è andato a Marco Pisati, che ha realizzato per l’azienda Cordivari Design una collezione di accessori che ha lasciato tutti a bocca aperta.

Lynea, questo il nome della gamma di proposte da lui firmata, nasce per reinventare completamente il termoarredo, un elemento pratico e funzionale, già abbondantemente diffuso, ma spesso poco convincente dal punto di vista del design. A Pisati è andato, dunque, il merito di averlo reinterpretato in chiave fortemente contemporanea, votata quasi al minimalismo, badando tanto all’armonia dei suoi dettagli che alle funzioni cui un oggetto del genere deve assolvere.

Nonché alla flessibilità d’uso, che è poi la grande novità introdotta dalla collezione Lynea, quella che più di tutte ha convinto la commissione giudicante. Il termoarredo che si è aggiudicato il Red Dot Design Award 2017 non è, infatti, solo un comune calorifero fine a se stesso, ma funge anche da appendino, mensola e porta asciugamani, visto che può essere corredato da alcuni accessori di serie appositamente pensati per ottimizzare gli spazi a disposizione. Il suo design, inoltre, non lo rende adatto solo ed esclusivamente alla zona bathroom: grazie alle sue linee pulite e sofisticate, infatti, nulla vieta di installarne uno anche negli ambienti living, in cucina o in camera da letto, per sfruttarne al meglio tutte le potenzialità.

Un oggetto polifunzionale, insomma, che scalda e decora con stile al tempo stesso, e che risponde perfettamente alle nuove richieste di un target sempre più esigente, attento alla versatilità degli elementi e alla loro capacità di semplificare, per quanto possibile, la vita di tutti i giorni. È per questo che la giuria del Red Dot Design Award non ha neanche avuto bisogno di pensarci troppo su: Pisati, d’altro canto, ha presentato un progetto che soddisfaceva tutti i requisiti richiesti, ovvero l’esclusività del design, la modularità e l’integrabilità. Un prodotto unico e personalizzabile, funzionale ed esteticamente accattivante, destinato a stravolgere per sempre il tradizionale concetto di termoarredo

La palma vince il Red Dot Award 2016

Ha sbaragliato la concorrenza di più di 5mila prodotti di 57 paesi diversi, riuscendo ad ottenere il consenso di 41 giurati, esperti di settore: La palma con ADD vince il Red Dot Award 2016 di Essen.

Autore del progetto, il designer Francesco Rota che con la sua creazione si aggiudica il primo posto - e porta a casa il cosiddetto punto rosso - per la bellezza delle sue linee unita alla funzionalità della sua creazione. Proprio grazie a questi aspetti, il bench system di Rota è riuscito a sbaragliare una concorrenza molto agguerrita, soprattutto in considerazione del fatto che già da qualche anno le selezioni per entrare nella rosa dei candidati al premio sono molto restrittive e arrivano alla fase finale esclusivamente le idee più innovative e articolate.

Secondo i giurati, ADD ha vinto perché è riuscito a coniugare in sè tutti gli aspetti richiesti dal premio, in particolare la flessibilità ma anche l'elengamza. Si tratta di un sistema di seduta modulare che permette combinazioni infinite. Si adatta particolarmente ad ambienti pubblici come uffici di rappresentanza e hall di grandi alberghi ma, in realtà, proprio le linee pulite che lo caratterizzano si combinano facilmente anche ad ambienti più informali come un salotto di casa. Inoltre, la gamma dei colori di rivestimento è praticamente infinita e questo permette davvero di creare un arredo su misura, in base a specifiche esigenze di spazio ma anche di gusto. La seduta ADD può essere poi integrata con una serie di accessori che la rendono più adatta a situazioni business: può, infatti, essere completata da tavolini, portariviste ma anche porta tablet e ha lo spazio per nascondere in sé prese usb per ricaricare ogni tipo di device.

Dopo l'avvenuta proclamazione, il prossimo appuntamento è quello del 4 luglio quando si terrà la serata di gala per la consegna dei premi. Successivamente, i prodotti premiati faranno parte, per circa tre settimane, della speciale mostra "Design on Stage" e poi entreranno a far parte stabilmente della collezione permanente del museo Red Dot Design che si trova ad Essen ed è considerato la mecca del design e dell'arte contemporanea.

 

Red Dot Award 2014

La professionalità e il costante impegno che Teuco ha dimostrato nella ricerca e nello sviluppo di soluzioni uniche nell'arredobagno,è stata quest'anno premiata con il Red Dot Award. Il design innovativo e l'originalità della vasca Accademia POP Limited Edition, firmata da Carlo Colombo e premiata con il Best of the Best 2014, che viene assegnato ai migliori prodotti per ogni categoria, ha permesso a Teuco di conquistare per la seconda volta l'ambito premio.

Questo riconoscimento onora la qualità eccelsa e la capacità innovativa nel design di un prodotto e viene assegnato a insindacabile giudizio di una giuria di esperti del settore. La cerimonia di premiazione avrà luogo il prossimo 7 luglio a Essen, in Germania, presso l'Aalto Theater dove verrà inoltre allestita un'esposizione permanente dei prodotti vincitori del Red Dot. La vasca Accademia POP di Teuco, lussuosa e di tendenza, rappresenta l'incontro tra tecnologia e design e fa parte di Autoritratti, inedito programma di Teuco che comprende anche collezioni di arredi e complementi.

Red Dot Award 2010

La collezione Blend di Artceram vince il RED DOT DESIGN AWARD uno tra i più prestigiosi premi di design al mondo.

Un premio attribuito da una giuria di esperti internazionali a quei progetti in grado di distinguersi in tutto il panorama internazionale per criteri come il grado di innovazione, la funzionalità e il design. Blend è presentata al Cersaie 2009 nella nuova finitura nero lucido. La collezione è caratterizzata da una fascia in ceramica di 4 centimetri che avvolge le superfici e compie un movimento continuo morbido e sinuoso segnato per contrasto nella parte inferiore da un taglio deciso e grintoso. Un prodotto contemporaneamente dinamico e rilassante, femminile e maschile, freddo e caldo come l’acqua che scorre. I lavabi sono disponibili nelle versioni: (sospeso) 45 x 50 cm; (appoggio) 46 x 46 cm rotondo; consolle (sospesa e soprapiano) 55 x 45, 71 x 45 cm o 91 x 45 cm; lavamano 39 x 31 cm; i sanitari nella versione sospesa 36 x 52 cm; oppure back-to-wall bidet e vaso 36 x 52 cm.

Red Dot Award 2009

Per il suo eccezionale design il dvd di farawey bathroom collection by Zucchetti ha ricevuto uno dei più ambiti premi di design del mondo. Il "red dot". Il marchio di qualità per la comunicazione di design sofisticata ed innovativa viene assegnato ogni anno nella competizione internazionale "red dot award". Quest'anno la giuria composta da 18 esperti internazionali ha dovuto valutare la qualità dei design di 6112 candidature, provenienti da 42 paesi, per il red dot award: communication design. Tutti i lavori vincitori del premio saranno presentati al pubblico in una mostra del red dot design museum di Essen, Germania, dal 10 Dicembre 2009 al 10 Gennaio 2010