Industrieceramiche.com

Scale esterne: tutto quello che bisogna sapere

Scale esterne: tutto quello che bisogna sapere

Le scale esterne vengono costruite con materiali particolarmente resistenti all’azione continua degli agenti atmosferici. Non devono dunque temere l’umidità né la calura estiva. Il loro impatto estetico verrà integrato alla perfezione nel contesto in cui devono essere inserite per creare un insieme molto piacevole da guardare. Si possono acquistare scale esterne prefabbricate oppure è possibile farle realizzare in muratura da un professionista. Le scale per esterni prefabbricate vengono prodotte dai brand più noti del settore e solitamente sono caratterizzate da una struttura portante in metallo ben protetta mediante un bagno di zinco. Sono dotate poi di corrimani in pvc e bulloneria in acciaio inossidabile. Sono semplici da installare e hanno alzate regolabili in base alle proprie necessità.

Le diverse tipologie di scale esterne

Le scale esterne in ferro e in acciaio

Le scale per esterni realizzate in ferro o in acciaio garantiscono una buona resistenza sia al gelo che alle frequenti precipitazioni. Donano al contesto un aspetto moderno ed essenziale particolarmente gradevole da guardare ed è per questo che è la tipologia di scale più amata dai progettisti e dagli architetti. Vengono dotate di gradini con un elevato grip e possono essere scelte nella versione lineare o a chiocciola. In particolare l'acciaio inox può essere utilizzato anche in zone di mare soggette a una forte corrosione a causa dell'aria ricca di salmastro, rimane immutato nel corso degli anni e necessita di scarsa manutenzione. La facilità di lavorazione sia del'acciaio che del ferro consente di realizzare scale originali da abbinare a scalini in pietra naturale o addirittura in vetro trattato per essere reso anti-scivolo.

Le scale esterne in muratura

Per realizzare una scala in muratura su misura, il primo passo da compiere è la scelta dei materiali che dovranno essere sicuri ma anche resistenti all’azione degli agenti atmosferici. Il rischio più temibile è quello delle infiltrazioni di acqua che a lungo andare creano danni notevoli alla struttura portante. Adoperando travertino o pietra naturale si può risolvere gran parte del problema perché questi due materiali evitano l'insorgere di infiltrazioni dannose. La pietra scelta dovrà però resistere molto bene anche agli urti e dovrà avere una superficie antiscivolo con un elevato grip anche in caso di pioggia. In questi ultimi anni sono state immesse sul mercato guaine apposite a base di bitume da posizionare al di sotto delle lastre per meglio impermeabilizzare le scale. Prima di optare per un materiale o l’altro bisogna valutare con attenzione quale sia l'impatto estetico che avrà una volta posizionato e assicurarsi che l'indice di fessurazione sia basso per garantire un'ottimale resistenza all'assorbimento dell'acqua. Nel calcolo della spesa complessiva per la realizzazione di una scala di questo tipo deve essere tenuto in conto non solo il costo del materiale ma anche il costo orario del muratore che dovrà realizzare il progetto.

Le forme delle scale per esterni

Scale esterne a chiocciola

La tipologia della scala esterna deve essere necessariamente scelta in base alla zona che andrà ad occupare, lo spazio che si ha a disposizione e lo stile complessivo dell’abitazione. Cosa non da poco è il budget che si è disposti a spendere: meglio dunque scartare subito le tipologie troppo costose quando non si ha la possibilità di affrontare una spesa onerosa. Se si ha a che fare con uno spazio ridotto, si può pensare di posizionare una scala a chiocciola in ferro. È una soluzione pratica ed elegante che impreziosisce anche gli angoli più anonimi. Meglio ancora se è in ferro battuto con decori elaborati che viene realizzata su misura da artigiani molto abili. Per acquistare una scala del genere è necessario spendere una cifra considerevole rispetto a quanto si potrebbe spendere comprando una scala in ferro prefabbricata, venduta con tanto di kit di montaggio. 
Per ridurre la spesa complessiva c’è la possibilità di optare per modelli già pronti da montare dotati di corrimano e gradini in cemento. È la soluzione ideale per chi ha poco spazio e desidera effettuare una posa in opera rapida ed efficace.

Scale esterne moderne

Se l’abitazione ha un aspetto contemporaneo ed è arredata con complementi di design, la scelta della scala esterna non può che ricadere su una tipologia moderna e funzionale. Possono avere una struttura lineare, a chiocciola o a sbalzo a seconda dello spazio a disposizione e dei gusti personali. La soluzione a sbalzo è sicuramente la più innovativa: riesce a regalare un effetto di leggerezza che non è possibile ottenere con altre tipologie di scale. Le scale moderne vengono realizzate spesso con strutture portanti in acciaio inossidabile o ferro che, abbinate a parapetti in vetro temperato, donano un bel senso di leggerezza ed essenzialità.
Fra le scale moderne, anche se hanno meno mercato, ci sono quelle in muratura. Sicure e stabili, hanno una lunga durata nel corso del tempo. Particolare attenzione viene dedicata alla scelta della tipologia di rivestimento che deve essere anti scivolo e resistente alle intemperie. Spesso si adopera il gres porcellanato a effetto pietra o legno per coniugare nel migliore dei modi la resistenza del materiale al piacevole impatto estetico della finitura. 
Sul sito Fontanotshop è possibile trovare la tipologia di scala da esterno che si desidera posizionare a casa propria, da quelle realizzate su misura a quelle prefabbricate prodotte con i migliori materiali che attualmente offre il mercato.

I rivestimenti per le scale esterne

I materiali ideali da adoperare per i rivestimenti delle scale esterne sono quelli che hanno le migliori doti di durabilità e resistenza dal momento che verranno sottoposti continuamente a sbalzi di temperatura, gelo e umidità che li metteranno a dura prova. Per questo motivo è importante scegliere con estrema cura mattonelle in grado di resistere bene e senza problemi alle condizioni climatiche più avverse. La superficie del materiale inoltre non dovrà mai essere scivolosa, nemmeno in caso di gelo o forti piogge. 
Fra i materiali principali adoperati le scale da esterni ci sono il gres porcellanato, il marmo e il cotto. Il marmo è un materiale di pregio molto adatto per uso esterno ma deve essere lavorato in modo tale da essere reso anti scivolo. Ha un costo abbastanza elevato se paragonato a quello di altri materiali, ma ha bisogno di una periodica manutenzione affinché non si rovini e conservi le sue caratteristiche iniziali. Il gres porcellanato, invece, è un prodotto molto pratico perché non ha bisogno di manutenzione: è facile da mettere in posa e resiste sia agli urti che alle intemperie; è disponibile in un gran numero di finiture superficiali, che lo rendono per aspetto simile al legno, al marmo, alla pietra o al cotto, e per questo riesce a soddisfare i gusti e le esigenze di tutti.

Pubblicata il 23/01/2018 11.41.04