Industrieceramiche.com

Nuove tendenze d’arredamento per il 2017/2018

Nuove tendenze d’arredamento per il 2017/2018

Il 2017 ci restituisce una piccola ma articolata rivoluzione nel mondo dell’arredamento di interni (in questo approfondimento, ad esempio, trovate informazioni sulle tendenze 2017 per l’arredamento della cucina). Le nuove tendenze in tal senso gettano le basi per un futuro che nella seconda metà dell’anno, e per tutto il 2018, segnerà un importante cambiamento dal punto di vista dei materiali, dei colori e dei supporti.

Ritorno agli anni ‘50

Il trend attuale per arredare casa vede un prepotente ritorno dei fifties, pertanto un’accezione del tutto votata agli anni ‘50. A farla da padrone sono dunque i mobili squisitamente retrò e classici, che a differenza degli originali mostrano tuttavia differenze peculiari. I nuovi “vintage”, difatti, sono piuttosto il risultato di sapienti contaminazioni fra antico e moderno, fra classico e minimalista.

In questo senso la vera rivoluzione risiede nella capacità dei designer di rinnovare un supporto creando originali e suggestive commistioni fra passato e presente.

Di pari passo torna fortemente in voga lo stile etnico, che già negli anni passati aveva vissuto stagioni di primissimo livello nell’arredo design. Il nuovo etnico torna a prediligere il colore vivace e i materiali basic, seppur stavolta strizzando l’occhiolino alle nuove tecnologie e abbinando alle materie prime naturali anche elementi di ultima generazione.

Corrente Afro-chic per soggiorno e living
 

A tal proposito è bene parlare di Afro-chic, tendenza etnica che nello specifico prevede una rivisitazione in chiave contemporanea del classico stile d’arredamento africano, denso di colori vivaci, trame articolate e complementi tipici come drappi e cesti intrecciati. Il tutto, come detto, senza trascurare l’hi-tech e la corrente ecosostenibile, divenuta principio base delle più recenti mode in termini di arredamento.

Per quanto riguarda i colori, a farla da padrone sono Greenery e Blu. In special modo la particolarissima declinazione del verde tenderà ad essere sempre più presente sia in ambiente Living che in zona notte. La versatilità di questa nuance permette inoltre liberi abbinamenti con il bianco. Quest’ultimo infatti, dopo diverse stagioni da protagonista, tende oggi ad essere ridimensionato a un ruolo comprimario, seppur sempre presentissimo negli arredi casa.

Il grande ritorno del blu intenso
 

Il blu invece caratterizzerà soprattutto la stagione 2018, interpretato in tutte le sue sfumature. Largo dunque a declinazioni libere da vincoli di pantone, specialmente per gli ambienti cucina e camere per ragazzi.

Nel complesso il segnale è piuttosto chiaro: colori intensi e vivaci ma allo stesso tempo sobri e non “ingombranti”, ideali per risaltare gli arredi senza rubare la scena a supporti particolarmente apprezzabili per design e linee originali.

Materiali e nuove soluzioni per gli spazi
 

Dal punto di vista dei materiali si conferma la forte ascesa del naturale e del grezzo in tutte le sue forme, in perfetta simbiosi con la tendenza afro-chic di cui sopra accennato. Da segnalare soprattutto il largo uso del bambù, del vimini e delle fibre intrecciate, che creano un gradevolissimo e rilassante effetto nature specialmente se abbinati al greenery.

Da segnalare inoltre un binario completamente autonomo che tuttavia sta riscontrando grande gradimento per le tendenze di arredo della zona soggiorno: il total black. Nato principalmente per soddisfare le sempre crescenti esigenze di ottimizzazione in termini di spazi, il total black in abbinamento al legno rappresenta la vera rivoluzione d’arredo per le pareti della zona soggiorno. Il tutto è legato chiaramente al bisogno di dotare l’ambiente più vissuto della casa di un supporto verticale multifunzionale, adatto ad accogliere libreria, tv, impianto audio e suppellettili in un’unica soluzione.

 

Pubblicata il 16/05/2017 10.52.49