Ambientazioni>>Box lavabo modulare in crystal tech: forme futuristiche

Box lavabo modulare in crystal tech: forme futuristiche

Box lavabo modulare in crystal tech: forme futuristiche

L’azienda viterbese è specializzata nella realizzazione di sanitari bagno in ceramica.

La sede si trova proprio nel distretto ceramico di Civita Castellana (VT), dove da più di quindici anni produce forme uniche per la stanza da bagno, riuscendo ad affermarsi anche sul mercato estero.

Da qualche tempo Confindustria Ceramica ha riconosciuto la qualità dei prodotti GSG, i quali portano il marchio “Ceramics of Italy”.

Questo timbro certifica la sintesi tra tradizione, qualità e creatività che gli arredi GSG portano in sé.

Tra le aziende di ceramiche sanitarie italiane, GSG è inoltre una delle pochissime a poter apporre questa certificazione su tutta la produzione, visto che realizza ogni suo pezzo interamente su suolo italiano.

Il materiale scelto per la collezione Box è il Crystal Tech: un composto in due parti.

Uno spesso strato esterno di resina ISO-NPG per donare brillantezza, impermeabilità, resistenza e qualità estetiche. Il livello interno è realizzato con una miscela di resina poliestere addizionata a cariche inerti, per definire le caratteristiche meccaniche. Tale composizione a doppio strato rende il Crystal Tech resistente a solventi, acidi e a tutti i tipi di prodotti per la pulizia del bagno. In caso di graffi, esiste una pasta lucidante apposita in grado di cancellarli.

Inoltre, un apposito kit di riparazione ripristina la superficie originale nel caso di scheggiature o incisioni profonde.

La gamma cromatica proposta consta di ben 12 colorazioni che spaziano dal nero lucido o satinato, passando per il bianco e il grigio cemento, sino ai colori pastello come il lilla, il verde mela o l’arancio, o più decisi come il rosso, il blu cobalto e il marrone intenso.

I sanitari sono collocabili su poggia lavabi, colonne o panche per adattarsi a ogni tipo di esigenza volumetrica, pur mantenendo un aspetto assolutamente innovativo se abbinati in combinazioni bicolore.

I modelli di lavabo disponibili sono otto, tutti condividono il concetto di modularità e delle linee fortemente squadrate e spigolose. Nella versione 31.5 box,  la vasca del lavabo è di forma quasi cubica con un altezza di 24,5 cm, utile per evitare gli schizzi d’acqua sul ripiano, caratterizzato da un unico elemento freestanding.

Questo modello da il massimo della resa estetica nella versione bianca, in cui l’anta del mobile sottostante presenta una fantasia astratta a sfondo bianco e con schizzi di colore nero.

Nel caso in cui non ci sia spazio per un mobile da appoggio, il modello 31.5 box è disponibile anche come lavabo sospeso, decorato con un’elegante texture in ceramica da applicare a parete dietro il lavabo.

La versione 33 box è quella del doppio lavabo, posti su un ripiano in legno chiaro a contrasto rispetto ai colori decisi del lavabo.

I sanitari della collezione box sono tutti monoblocco, da appoggio o freestanding, particolarissimi nelle loro dimensioni.

Il bidet sembra quasi una scultura incastonata in un supporto in ceramica bianca, mentre il sanitario resta come sospeso al suo interno.

Della stesso design il lavabo colonna a parete o per centro stanza: il supporto è costituito da due piani laterali neri, nella cui parte alta innesta il lavabo in Crystaltech bianco.

La rubinetteria é a parete per nascondere le tubature e creare un continuum con il ripiano scelto.

GSG Ceramic Design ha progettato dei supporti in ceramica per questa rubinetteria monoforo; su richiesta è possibile richiedere tre fori.

Pubblicata il 27/12/2012 13.25.35