Arredo Bagno>>Ceramica Cielo: al Cersaie 2011 Karim Rashid, Claudio Silvestrin e 5.5 Designers

Ceramica Cielo: al Cersaie 2011 Karim Rashid, Claudio Silvestrin e 5.5 Designers

Ceramica Cielo: al Cersaie 2011 Karim Rashid, Claudio Silvestrin e 5.5 Designers
Cielo, azienda italiana del settore ceramico, famosa per la qualità del design e della tecnologia, arricchisce le sue collezioni con un parterre creativo d’eccezione. Stiamo parlando dei designer Karim Rashid, Claudio Silvestrin e 5.5 Designers. Nomi prestigiosi del panorama internazionale del design, che hanno contribuito in modo speciale alla creazione delle linee “Le Giare” di Claudio Silvestin, “Amedeo” disegnata da Karim Rashid e “Les Plages” firmata 5.5 DESIGNERS. Stile e alta qualità dei materiali, che testimoniano la rinnovata passione del gruppo per un arredo bagno contemporaneo e raffinato.

Le Giare di Claudio Silvestin, comprende una serie di ceramiche per il bagno, composta da lavabi e sanitari, caratterizzati da linee morbide e circolari, che richiamano forme ovali e bombate simili ad un uovo. Gli elementi di questo arredo bagno ricreano un effetto elegante, che riempie lo spazio della sala da bagno e fonde tutti i componenti in una composizione decorativa armoniosa ed elegante. Una serie di elementi contemporanei, che reinterpretano il bagno, in linea con le tendenze più attuali dell’arredo e del design. I volumi dei lavabi sono generosi ed esistono due versioni di sanitari: “tonda”, dalle forme stondate, e “quadrata” con forme rettangolari, entrambe disponibili sia a terra che sospesi, con finiture in bianco o nero lucido. Inoltre troviamo tutti gli accessori, come mobili, specchi e rubinetti, per aumentare ancora di più l’armonia compositiva.

Ma non è tutto. Al Cersaie vengono presentate anche “Amedeo” disegnata da Karim Rashid e “Les Plages” firmata 5.5 DESIGNERS. Due collezioni per ambienti moderni e di classe. Sono collezioni complete di arredo bagno, composte da sanitari, piatti doccia e lavabi, che si fanno apprezzare per le rotondità delle forme e per la cura per il dettaglio. 

L’idea di stile e contemporaneità non fa parte solo delle ultime collezioni, ma anche delle precedenti linee dell’azienda Cielo, che negli anni ha dato vita a un percorso creativo segnato da una profonda e radicata cultura della ricerca e della sperimentazione. Come la collezione OPERA, creata dal designer Paolo D’Arrigo, che ha progettato una serie di sanitari in ceramica bianca, mobili bagno e rubinetteria, che interpretano lo stile della modernità. Queste versioni sono caratterizzate da un design rigoroso ed essenziale e dall’inserimento della rubinetteria sul lato corto. Ideali sia in ambito privato che pubblico, tra i prodotti troviamo una vasta scelta di elementi tra cui: lavabo rettangolare con rubinetteria sul lato corto, lavabo quadrato e due rettangolari che possono essere installati a parete, da appoggio o su colonna e infine le consolle per i lavabi. Mentre tra i mobili troviamo: mobile con struttura a giorno e piano d’appoggio, pensato per l’abbinamento con la consolle e il mobile contenitore sospeso con cassetto, progettato per l’abbinamento con il lavabo rettangolare e la specchiera.


OPERA nelle sue linee guida, trasforma il bagno in un vero e proprio protagonista dell’ambiente domestico. Una collezione che rispecchia al meglio la filosofia progettuale e consente con i suoi modelli e misure, di personalizzare il proprio ambiente bagno, con la possibilità di unire anche elementi di collezioni diverse, ma che riconducono ad un unico filo conduttore: la ricerca della modernità che si integra con il fascino del design più ricercato.
Ceramica Cielo
Pubblicata il 27/01/2012