Arredo Bagno>>Al Salone, il progetto tailor made di Milldue per uno spazio essenziale e personalizzato

Al Salone, il progetto tailor made di Milldue per uno spazio essenziale e personalizzato

Al Salone, il progetto tailor made di Milldue per uno spazio essenziale e personalizzato
Al Salone Internazionale del Bagno mancava un tocco di classe, quasi un tocco inconfondibile. Ci ha pensato Milldue, con un progetto-ambiente unico, massima espressione del design contemporaneo.
Si entra nello stand, al Padiglione 24, e si rimane affascinati dal sitema SPA_CE by Milldue, un progetto di wellness “su misura”, modulare e componibile, che incontra i gusti e le esigenze di chi sceglie di vivere il piacere del bagno come esperienza intima e raccolta; ma anche aperta alla socialità, indipendentemente dallo spazio a disposizione, sposando appieno il concetto di sartorialità, flessibilità ed estrema adattabilità.
Un piacere personalizzabile, che consente all’architetto, al progettista e al singolo fruitore di configurare lo spazio secondo il suo gusto, seguendo il filo della creatività e assecondando propri desideri.
Un sistema modulare di elementi componibili e indipendenti che consente soluzioni creative ma sempre funzionali.
 Materiali naturali, come pietra e vetro, sono in completa sintonia con l’esclusivo design della collezione.
Un sistema modulare per gestire lo spazio con la massima creatività, 4 gli elementi che si compongono:
  1. Vasca da 140 o 90 cm
  2. Chaise longue da 70 cm
  3. Mobile monolite Touch da 40, 63, 99
  4. Specchiere.
La loro componibilità può dare forma a soluzioni diverse:
  • open space, posizionando gli elementi a centro stanza;
  • a parete con o senza Chaise longue;
  • a penisola;
  • in nicchia;
La Vasca e la Chaise Longue vengono realizzate fresando dei blocchi di pietra (Marmo bianco Carrara o Marmo Bardiglio), che vengono poi assemblati. 
La vasca avrà i fianchi in vetro “flessibile” trasparente. Il trattamento sul vetro è una novità assoluta ed è stata realizzata in collaborazione con un fornitore che ha brevettato questo sistema innovativo trattando il materiale con una tempera chimica ad altissima temperatura che rende il vetro flessibile.

Inoltre, per aumentare il già elevato impatto scenografico, è stata prevista una illuminazione a Led nel frontale a sbalzo.
Il designer di SPA_CE
Michele Marcon
Nato nel 1970, frequenta corsi di specializzazione in industrial ed interior design, poi incontra il designer Lino Codato con cui avrà una collaborazione ventennale espandendo la sua conoscenza in tutti i settori del mobile e dell’architettura d’interni.
 Nel 2008 intraprende la libera professione ed avvia la collaborazione con aziende nazionali ed internazionali nel settore dell’arredamento, sviluppando idee di progettazione sempre innovative.
TOUCH
Design Michele Marcon
Il mobile della collezione TOUCH in Ecomalta color cemento è un elemento che diventa parte integrante del progetto monomaterico firmato Milldue.
Qui la personalizzazione è estrema: TOUCH, disponibile nella versione Monolite, disponibile in tre larghezze e dotato di due cassetti, può essere posizionato sia a centro stanza che a muro.

E’ realizzato in legni restaurati, naturali, ecomalte che creano un’atmosfera che circonda e avvolge, contagiando emotivamente chi vive lo spazio benessere; i laccati sintetizzano l’essenzialità delle linee esaltando il minimal, senza trascurare la funzionalità.
E’ possibile abbinare colonne a terra o sospese, con versione incasso a muro o a parete. Da notare le nuove specchiere con luce integrata e inserti in abbinamento con il mobile, che creano delle suggestive “lame di luce”.
E ancora lavabi, miscelatori e dispenser integrati, pareti attrezzate tailor made, oltre alla possibilità di realizzare rivestimenti, dimensioni e colori completamente personalizzati.
TOUCH è l’emozionalità dell’arredo bagno interpretata dal design Milldue, una collezione senza tempo e costantemente in evoluzione. Dalla ricerca legata alla collezione TOUCH nasce un esclusivo sistema di rubinetteria perfettamente integrato e dalle linee estetiche essenziali.
TOUCH H2O, singolare incrocio tra Tecnologia e Minimal Design è un miscelatore monocomando, realizzato in ottone cromato, completo di regolatore del flusso acqua. Insieme al dispenser elettronico di sapone, si innestano perfettamente nel lavabo, per garantire la massima funzionalità. Come nella migliore tradizione MILLDUE, efficienza e praticità sono studiate per rimanere invariate nel tempo.
Massima qualità verificata e garantita è da sempre la mission di Milldue. Accurata lavorazione, materie prime selezionate e attenzione ai dettagli sono caratteristiche che distinguono ogni fase della lavorazione dell'azienda.

Milldue produce internamente ogni elemento del sistema bagno e garantisce un servizio di assistenza di rilievo. Un'attenzione particolare alla qualità totale, non solo per quanto riguarda lo studio e la progettazione del prodotto ma anche per lo sviluppo e la cura di tutti i dettagli tecnici. L'azienda ha scelto la strada di non lavorare per il magazzino, ma di produrre ogni oggetto sartoriale. Questo permette di adattare ogni prodotto alle esigenze più diverse del cliente con personalizzazioni infinite.
I materiali di TOUCH
  • Ecomalta: composto a base di acqua, materiali di origine 100% naturale, ignifugo, traspirante, riciclabile, completamente priva di cemento, calce, gesso, resine epossidiche e sostanze nocive. L’applicazione viene realizzata interamente a mano su vari strati per mantenere l’autenticità dell’effetto naturale.
  • L’abete restaurato è recuperato da restauri di edifici storici. Il legno massiccio viene lavorato con minuzia ebanistica per togliere ogni asperità e renderlo dolce al tatto. Nella versione “Abete black” viene ulteriormente passato alla fiamma libera per conferire un effetto “bruciato”. Infine la vernice trasparente protettiva conferisce stabilità e impermeabilità al legno.
  • Il noce americano, realizzato con massello di forte spessore, viene termotrattato artigianalmente per conferire resistenza al materiale e un particolare effetto tridimensionale. La selezione rigorosa della materia prima- con scarto del 30-40%- privilegia intenzionalmente la variabilità delle  tinte naturali e i nodi del legno.
Il designer di TOUCH
Michele Marcon
Nato nel 1970, frequenta corsi di specializzazione in industrial ed interior design, poi incontra il designer Lino Codato con cui avrà una collaborazione ventennale espandendo la sua conoscenza in tutti i settori del mobile e dell’architettura d’interni.
 Nel 2008 intraprende la libera professione ed avvia la collaborazione con aziende nazionali ed internazionali nel settore dell’arredamento, sviluppando idee di progettazione sempre innovative.
Milldue
Pubblicata il 15/05/2012 19:58:17