Piatti doccia>>Kaldewei: piano doccia per tutti i gusti

Kaldewei: piano doccia per tutti i gusti

Kaldewei: piano doccia per tutti i gusti

 

Focalizzarsi su un aspetto del proprio lavoro è fondamentale. Molte società, di qualunque genere, solitamente partono da quello che sanno fare meglio, per poi estendere le proprie produzioni su altre sfaccettature: può quindi presentarsi l’occasione di acquistare una macchina da chi solitamente produce moto, deodoranti da chi fa shampoo e pasta da chi fa biscotti.

Troppo spesso però, i risultati sono deludenti. Affidarsi ad aziende “multiskill” non sempre è una scelta appropriata, poiché potremmo trovarci di fronte a prodotti fatti solo per vendere, e non per essere usati davvero.

Non è questo il caso di “Kaldawei”: da sempre l’azienda è focalizzata su un solo aspetto dell’arredo bagno, e cioè le vasche e le docce. È dal 1918 che la società tedesca punta su qualità e longevità dei propri prodotti, ed è stata una delle prime aziende al mondo a ricavare una vasca da bagno da un unico pezzo di lamiera. E, come sempre pioniera, nel 2009 stata la prima in assoluto a disegnare e produrre un piano doccia completamente a filo pavimento.

Sono molteplici le produzioni che hanno portato Kaldawei, nel 2010, ad entrare di diritto nella classifica dei “Marchi del Secolo”. Vediamone alcuni:

-  “Conoflat”: design. Un parola per racchiudere un semplice piano doccia quadrato, con lo scarico centrale anch’esso quadrato e separato dalla struttura principale solo dal taglio perimetrale. Ovviamente a filo, Conoflat si adatta perfettamente ad ogni tipo di bagno, grazie allo stile minimal che lo contaddistingue;

-  “Superplan”: sempre quadrato, ma con lo scarico tondo, in acciaio e non a filo come il precedente. Ma soprattutto spostato in un angolo del piano, in modo tale da avere completa mobilità durante l’uso. Nella versione “XXL”, il piano diventa rettangolare e di conseguenza più spazioso;

-  “Ladoplan”: dallo spagnolo “lado” (e cioè lato), racchiude il suo stile nel nome. Un piano quadrato dove uno dei lati è leggermente in pendenza, raggiungendo così due scopi distinti: uno prettamente “tattile”, e cioè si avrà le sensazione di camminare dal bagnasciuga al mare grazie alla leggera “discesa”. L’altro è la funzionalità, poiché alla fine della pendenza, infatti, un piccolo taglio a che scompare sotto uno scalino permette all’acqua di scorrere all’interno, creando così un effetto ruscello molto piacevole;

-  “Piatto”: sullo stile di Conoflat, questa linea cambia solo la forma del piano e dello scarico, passando da quadrata a tonda;

-  “Fontana”: come per Ladoplan, anche qui dal nome si intuisce la forma. Come le fontane a muro che si trovano in tutte le città (in primis Roma), questo piano ricorda tale forma, un quadrato con un angolo tagliato e morbido, perfetta se si aggiungono poi pannelli scorrevoli bombati;

Ci sono poi le vasche: esplosioni di design, forme irregolari, creatività e funzionalità, tutto in linea con i princìpi di Kaldawei. Un’azienda che in meno di novant’anni ha conquistato il mondo con le sue invenzioni, che sono presenti ormai nelle case, negli alberghi, negli uffici ed perfino sulle navi da crociera. Abbinato a storia ed esperienza, non possiamo che ammirare e sostenere queste vere e proprie creazioni per la casa.

Kaldewei Italia Srl
Pubblicata il 12/11/2012 16:05:45