Industrieceramiche.com

Arredamento di design, le novità del 2018

Arredamento di design, le novità del 2018

Con il 2018 ormai alle porte, è arrivato il momento di scoprire quali saranno le tendenze in fatto di home design per l'anno che verrà, non solo dal punto di vista dei mobili, ma anche per ciò che riguarda gli stili e i colori. Per la zona living, per esempio, le tonalità cromatiche che prevarranno saranno quelle più intense e scure, con il verde bosco e il viola che si conquisteranno un ruolo di primo piano; non mancheranno, in ogni caso, gli accostamenti e gli abbinamenti con il bianco. Per quel che riguarda la camera da letto, invece, sembra proprio che uno dei must have sarà lo stile scandinavo, con la zona notte che sarà caratterizzata da tonalità pastello sulle pareti. L'effetto di contrasto con le tonalità più dolci del bianco sarà voluto e ricercato, ma ci sarà spazio anche per il greige e per il beige, che sono i tratti distintivi del mood Hygge da sempre.

In cucina

Ancora, vale la pena di scoprire come saranno le cucine del prossimo anno: in questa parte della casa si assiste a un ritorno molto significativo dello stile industrial e di quello minimal. L'uso del cemento e del ferro sarà abbandonato in modo graduale, in maniera tale da consentire l'avvento del legno. In ogni caso, anche coloro che avranno voglia di opzioni più raffinate e glamour potranno vedere assecondati i propri bisogni: per esempio con un tavolo con piano in marmo, da abbinare con le cementine. Usate come pavimento o come rivestimento per le pareti, sono sempre foriere di soddisfazione, sia che rimangano su toni grigi, sia che siano colorate in modo più evidente.

... e in bagno

Anche il bagno ha il diritto di essere arredato secondo le tendenze più attuali: in questo caso è il ritorno del vintage l'elemento distintivo. Lo stile retrò per la stanza da bagno comporterà, tra l'altro, un addio agli spigoli più pronunciati, mentre verranno gradualmente messi da parte tutti gli elementi eccessivamente lineari e freddi. Per il 2018 il mood sarà all'insegna della semplicità, del comfort e del calore.

Ogni stile, poi, dovrà essere valorizzato dai giusti mobili di design: quelli che si possono conoscere sul sito cassina.com sono tanto affascinanti quanto suggestivi. A proposito di vintage, l'effetto revival si tradurrà in un ritorno sulle scene del velluto, con atmosfere ispirate agli anni Settanta. Il velluto ha attratto gli stilisti e il mondo della moda, per poi conquistare anche il settore del design: questo finish può essere utilizzato, per esempio, per le sedute dei pouf, dei divani e delle poltrone, ma chi è alla ricerca di soluzioni più colorate deve sapere che i mobili rossi andranno di moda. Un tavolino rosso cupo, una consolle rosso acceso o qualsiasi altro complemento di arredo: non importa, perché ciò che conta è che la casa diventi rutilante.

Insomma, conoscere i trend previsti per il prossimo anno è utile per arredare la propria abitazione con stile e gusto, ma attenzione a non commettere errori banali: per esempio, ha poco senso rivoluzionare il proprio appartamento da cima a fondo, poiché sono sufficienti pochi accorgimenti per fare in modo che ogni ambiente abbia un look nuovo e di tendenza. Tra i must have spiccano gli elementi metallici come l'ottone e l'oro, da privilegiare nella zona living: ma per non apparire troppo artificiali è sempre bene compensare il ricorso a questi materiali con l'introduzione di piante e, più in generale, elementi green, che hanno effetti positivi non solo sul piano estetico ma anche dal punto di vista del benessere complessivo delle persone. Chi non può rinunciare alla carta da parati sui muri o sulle porte, infine, avrà l'imbarazzo della scelta tra linee geometriche e grafismi.

Pubblicata il 13/12/2017 09.34.21