Industrieceramiche.com
A casa come in una spa

A casa come in una spa

A casa come in una spa

Se avete sempre sognato di trasformare un angolo della vostra casa in una spa oggi è arrivato il momento di realizzare questo sogno, grazie al lavoro di professionisti che si occupano di ristrutturare casa con idee sempre nuove.

Sembra difficile, irrealizzabile, troppo costoso, ma creare un bagno turco in casa è un'idea assolutamente fattibile. La scelta è ampia e va dai prefabbricati completamente attrezzati e compresi di ogni accessorio alla semplice aggiunta di generatori di vapore in un locale adatto. Si può scegliere di installare un bagno turco in casa trasformando così la stanza da bagno in una piccola spa domestica aggiungendo un box doccia attrezzato o dei generatori freestanding facilmente inseribili nella doccia. Per realizzare un bagno turco serve una presa elettrica ed un punto per l'erogazione dell'acqua, le pareti devono essere alte circa 220 cm ed il soffitto a volta oppure spiovente con pavimento impermeabilizzato. Inoltre le porte dovranno essere a vetrate e rigorosamente a tenuta stagna. Un altro fattore da tenere in considerazione è lo spazio che si intende dedicare al bagno turco, in quanto più sarà grande, più energia ci vorrà per attivare i generatori di vapore che mantengono la temperatura e l'umidità adatte allo scopo.

Solitamente gli impianti ad uso domestico sono tarati sui 3 kWh con dimensioni di circa 6 metri cubi. Il più pratico da installare in casa è quello con le colonne attrezzate, da inserire nel box doccia perché occupa poco spazio, in pratica solo quello della doccia. Queste colonne dispongono di generatori di vapore, miscelatore termostatico ed alcune di dispencer per fitoterapia, aromaterapia e cromoterapia. La doccia è a getto o a cascata e si può scegliere di aggiungere delle casse acustiche all'interno del bagno turco.

Ognuno potrà personalizzare come meglio crede la piccola spa domestica godendo dei molteplici benefici di un bagno turco. Agisce sull'umore ma soprattutto sulla pelle, in quanto il calore aiuta a dilatare per bene i pori facendo penetrare il vapore all'interno così da facilitare all'epidermide l'eliminazione di tossine e liquidi in eccesso. Inoltre il bagno turco ha una temperatura compresa fra i 40 ed i 60 gradi e una soglia di umidità del 95% e questo migliora visibilmente l'aspetto della pelle, levigandola e contribuendo a lenire i dolori muscolari. L'umore ne risentirà positivamente perché il vapore rilassa il corpo e la mente, combattendo stress e tensioni varie.

Il bagno turco in casa è un'ottima idea in quanto non è poi così difficile da realizzare e vi farà risparmiare i soldi della spa ed avendola in casa potrete utilizzarla tutte le volte che desiderate. Relax e benessere, due elementi importanti per vivere meglio ed unire il piacere di lasciarsi cullare da una nuvola di vapore (lasciando fuori i vestiti e soprattutto i pensieri) ai grandi benefici che ne trarranno le vie aeree e i muscoli di tutto il corpo.

Il vecchio box doccia può diventare un angolo di relax installando una cabina doccia con bagno turco, con dimensioni standard ed altezza pari a 220 cm per non sprecare energia in quanto il vapore tende a salire. Diversi modelli di generatori di vapore, da adattare allo stile preferito, kit di coibentazione per bagni turchi studiati da esperti del mestiere faranno del vostro classico box doccia un moderno bagno turco accessoriato. Tecnologia avanzata e soluzioni high tech garantiranno un risultato stupefacente, con finiture personalizzate per le sedute, le vetrate ed i diffusori. Inoltre con i giusti arredi ed accessori progettati per i nuovi bagni turchi in casa potrete creare un vero e proprio centro benessere domestico.

Pubblicata il 30/06/2017 12.37.21