Ambientazioni>>Le nuove proposte di SCARABEO al Cersaie 2012

Le nuove proposte di SCARABEO al Cersaie 2012

Le nuove proposte di SCARABEO al Cersaie 2012
Scarabeo Ceramiche partecipa all’edizione 2012 del Cersaie con una serie di interessanti novità che mostrano, ancora una volta, come l‘azienda sia sempre pronta a far proprie le costanti dinamiche di rinnovamento del settore, interpretandole attraverso la sapiente lavorazione della ceramica e il patrmonio di conoscenze e di abilità produttive che da sempre la caratterizano.
Già presente all’interno della gamma di prodotti Scarabeo, nella serie Thin Line, la linea Teorema quest’anno subisce una trasformazione: ai lavabi dal design lineare e rigoroso si aggiungono i sanitari quadrati, a completamento della serie, che viene così promossa a tutti gli effetti al ruolo di collezione a se stante. Inoltre, Teorema 120 amplia ulteriormente la già vasta gamma di lavabi con un nuovo elemento dalle dimensioni importanti (120x46) ed estrema versatilità, disponibile con un foro centrale o due fori laterali.
Anche la collezione Next presenta una novità: quest‘anno viene completata con sanitari a terra, che vanno ad aggiungersi a quelli sospesi e ai lavabi. Forme morbide e definite caraterizzano la collezione dal design ricercato, adattabile a gusti e necessità diverse, nel tradizionale stile Scarabeo. La collezione Next prevede infatti la possibilità di massima personalizzazione tailor made di formati e dimensioni dei prodotti, grazie al know-how tecnoogico acquisito nel tempo, sempre nel rispetto dello stile sobrio, misurato ed essenziale che contraddistinguono la collezione.
Disegnata dal designer Massimiliano Braconi, la nuova collezione Butterfly si compone di lavabi da appoggio, lavabi sospesi, sanitari sospesi e da appoggio, ed è frutto di un lungo lavoro progettuale, incentrato sulla creazione di una serie camaleontica in grado di muoversi liberamente nel vasto universo dei richiami classici. Il disegno si esprime con volumi materici e tratti tipici di un’impostazione art nouveau, senza tralasciare un gesto di assoluta contemporaneità. Viene presentata nel classico colore bianco e nelle versioni bicolore bianco/nero, bianco/oro e bianco/platino.
Il lavabo torna protagonista del bagno con la collezione Bucket dell’architetto Giovanna Talocci, che si contraddistingue per le sue forme che richiamano il tema del secchiello, qui declinato in diverse dimensioni e decori. L’oggetto, simbolo del gioco e della leggerezza, viene trasformato in complemento per il bagno, regalando alla serie linee pulite e un’aria gicosa ed essenziale. Lavabi e lavamani si presentano in total white per dare risalto alle forme, o caratterizzati da decori ironici, come il pesciolino che salta fuori dall’acqua, evocativi, come il merletto lungo il bordo o le rondini sul filo, o semplicemente geometrici. Il manico del secchiello diventa un porta-asciugamano sia nella versione con attacco a parete, sia in quella da appoggio. L’ampia scelta decorativa, unita alle linee fresche della collezione Bucket, la rendono adatta a spazi pubblici: palestre, ristoranti, locali e scuole, ma anche a bagni per la camera dei ragazzi o di chi ama osare con un arredo bagno piuttosto informale.
La capacità di Scarabeo di interpretare le nuove tendenze e reinventare la tradizione fanno di questa azienda un punto di riferimento nell’industria dei sanitari a livello internazionale.
Pubblicata il 04/10/2012 15.49.39