ALTRE NEWS>>Come trovare un architetto per ristrutturare casa?

Come trovare un architetto per ristrutturare casa?

Come trovare un architetto per ristrutturare casa?

Se hai intenzione di ristrutturare la tua casa sicuramente ti sarai chiesto come trovare un architetto, figura professionale che può esserti di grande aiuto nel caso in cui tu debba ricreare la tua abitazione, fare solo alcune modifiche o anche se devi curarne gli interni e adattarvi poi la tipologia di arredamento. Grazie a siti come Edilnet puoi trovare un serio professionista della tua zona semplicemente con una richiesta di preventivo online.
Di cosa si occupa un architetto

Un architetto è una figura professionale iscritta all’Albo apposito e che ha un campo di conoscenza molto esteso. Vi sono differenti tipologie di architetto in base alla specializzazione. In generale comunque ogni professionista conosce aspetti tecnologici, burocratici, impiantistici e strutturali e ogni aggiornamento continuo dei software utilizzati per il proprio lavoro. Inoltre è preparato sui materiali edili e la loro efficienza energetica, oltre che sui diversi prodotti che sono indispensabili in una casa, quali ad esempio i sanitari, i rubinetti, i lavandini, i serramenti, le porte, i pavimenti, le piastrelle, le tipologie di parquet e molto altro.
La vera differenza tra ingegneri, geometri, impiantisti (altre figure che possono essere utili nella ristrutturazione della casa) e un architetto è che quest’ultimo ha la grandiosa capacità di immaginare gli spazi prima che siano realmente costruiti, pensando quindi a soluzioni funzionali e armoniche che soddisfino le esigenze del proprio committente e che offrano un grande comfort e spazi ben studiati e vivibili.

Come trovare l’architetto giusto per ristrutturare casa

La scelta dell’architetto che dovrà soddisfare ogni tua esigenza è fondamentale, visto che tutte le decisioni che prenderai in corso d’opera saranno in funzione del progetto, il professionista deve essere in grado di soddisfare i tuoi bisogni e i tuoi gusti, rispettando il budget che hai a disposizione. Un modo molto semplice per trovare un architetto è affidarsi ad un portale come Edilnet.it, in cui vengono indicati i migliori professionisti, a seconda della zona dove abiti.
Una volta ricevuto il contatto di alcuni architetti, è bene visionare dei lavori svolti, può aiutare a capire se quello che fa il professionista è in linea con i tuoi gusti, se ha già realizzato delle opere simili a quello che vorresti eseguire per la ristrutturazione della tua casa.
Quando avrai individuato l’architetto che fa per te, allora con un colloquio conoscitivo potrai capire se si tratta della persona giusta e quindi gli affiderai l’incarico. La scelta del progettista è molto importante, anzi fondamentale, sia che tu debba ristrutturare la tua casa in maniera radicale sia che tu debba ristrutturare solo gli interni o alcune parti. È bene quindi affidarsi ad un serio professionista del settore con comprovata esperienza, che mostri di aver già realizzato progetti e lavori di un certo livello. Chiaramente tieni conto che la qualità avrà il suo prezzo e dovrà essere pagata.
Non scegliere mai un architetto esclusivamente in base al prezzo proposto, è assolutamente controproducente, anche perché molto probabilmente costi poco elevati sono giustificati da una scarsa qualità. Di seguito troverai anche i migliori consigli per risparmiare senza rinunciare appunto alla qualità, indispensabile soprattutto in lavori di ristrutturazione casa. Un ottimo investimento su un architetto permette di ottenere risultati eccellenti e risparmiare in seguito sui costi dei lavori in sé o anche del materiale, considerando appunto i consigli e la consulenza dell’architetto stesso in base al proprio budget e alla sua conoscenza del settore.
La scelta dell’architetto dipende anche molto dalla personalità, ci sono quelli più classici, scrupolosi e pignoli ma anche quelli estrosi e eccentrici, quindi decidi quello che fa per te in base ai risultati che vuoi ottenere. L’empatia che si viene a creare tra cliente e architetto è di vitale importanza, se già non ti trovi nelle prime fasi del progetto decidi di affidarti a qualcun altro perché altrimenti la fase di esecuzione dei lavori sarà complessa e difficile e rischia di andare a sfociare in discussioni.

Come lavora un architetto per ristrutturare casa

Perché lavorare con un architetto per la ristrutturazione della tua casa porta un valore aggiunto? Il professionista cerca di capire in primis le esigenze del committente, di concretizzare le idee in una soluzione realmente fattibile. L’architetto valuta tutte le eventualità e quello che comportano, quindi i tempi di realizzazione, i costi orientativi, i tipi di lavorazione necessari, le rese estetiche e funzionali, la fattibilità tecnica, la rispondenza alle normative e in più può mettere in contatto con altre figure professionali utili come idraulici, elettricisti, fornitori e impresari. L’architetto coordina e media tutte le prestazioni durante la ristrutturazione e trasforma le richieste del cliente in soluzioni.
Il vero professionista del settore mette a tua disposizione tutta la sua esperienza, ti consiglia quindi delle soluzioni che sono già state sperimentate e che sono ritenute ottimali, ti mostra materiali già testati e con il migliore rapporto tra la qualità e il prezzo. Chiaramente ogni progetto è a sé, quindi il lavoro cambia a seconda della ristrutturazione di casa che deve fare, l’architetto studia la soluzione ottimale per te e ti aiuta anche nella gestione economica dei lavori. Si occupa inoltre anche di tutta la parte relativa ai documenti, come per esempio il capitolato descrittivo delle opere e delle forniture necessarie per le stesse o ancora il computo metrico dove verifica la quantità delle lavorazioni da fare e dei materiali da usare.

Architetto per ristrutturare casa: quanto costa

Per quanto riguarda i costi di un architetto, quello che possiamo dirti è che il suo compenso è stimato in base a quello che è l’importo dei lavori da effettuare. Generalmente varia dal 7% al 10% dell’importo complessivo, secondo quanto decide il professionista stesso, dipende comunque molto anche dalla responsabilità che gli si chiede di assumersi, da quanto è complesso il lavoro e dalla stima dell’impegno.

Trovare un architetto per ristrutturare casa: come risparmiare

Abbiamo visto che un buon architetto, per un ottimo lavoro senza pecche, richiede chiaramente un costo non indifferente. Diffida però dei prezzi ‘super convenienti’ a discapito della qualità. Per ottenere un ottimo lavoro e risparmiare l’unica alternativa è richiedere più preventivi e confrontarli, su Edilnet.it è possibile ottenerli gratuitamente (e senza nessun impegno), e poi scegli quello caratterizzato dal miglior rapporto qualità/prezzo.

Pubblicata il 15/11/2019 09:53:43