Arredo Bagno>>Collezione Libera 3D design: Gian Vittorio Plazzogna

Collezione Libera 3D design: Gian Vittorio Plazzogna

Collezione Libera 3D design: Gian Vittorio Plazzogna

Novello continua la ricerca di un ambiente bagno in cui la funzionalità si unisce sapientemente a un’estetica raffinata e personalizzabile: la nuova collezione Libera 3D conferma il percorso intrapreso e propone una valida risposta alle esigenze e alle tendenze del vivere contemporaneo.

 

Libera 3D è programma poliedrico e multiforme la cui forza espressiva risiede nella grande libertà compositiva nelle tre dimensioni. Ha una grammatica semplice, basata su contenitori di misure e profondità diverse, aggregabili tra loro in forme simmetriche o, per contrasto, asimmetriche.

Caratteristico è il lavabo in Teknorit bianco, ampio e capiente, che unisce a una forma atemporale una decisa funzionalità; un suo tratto peculiare è il rialzo “a colletto” che lo contorna donandogli originalità e carattere. Il lavabo, compreso nel piano top in un unico blocco stampato oppure a semincasso, è sempre accompagnato da un pratico contenitore sottostante, disponibile in varie dimensioni.

L’accostamento di moduli dalle grandezze variabili offre innumerevoli possibilità compositive, in grado di adattarsi ad ambienti sia ampi che ridotti. Utilissime per organizzare e sfruttare al meglio lo spazio sono pure le colonne: anch’esse di misure diverse, possono essere completate da elementi a giorno che ne amplificano la capacità contenitiva e l’espressività.


La libertà di linguaggio di Libera 3D si esprime anche nel ricco il ventaglio di finiture disponibile che spazia dai laccati, lucidi od opachi, a varie tipologie di legno. A completamento delle composizioni si possono utilizzare mensole e boiserie in tinta o in contrasto di finitura con i contenitori, per creare così piacevoli armonie o ritmi visivi.

Per le aperture si può scegliere il sistema push-pull oppure una maniglia dalla forma delicata ed ergonomica che, laccata nel medesimo colore del frontale, produce un effetto di sicura eleganza.

A corollario del sistema Libera 3D ci sono degli specchi dalle forme elementari - come il cerchio, il rettangolo o il quadrato - che possono celare dietro la superficie riflettente dei pratici contenitori.

Novello
Pubblicata il 29/09/2011